Ven04252014

Last update04:21:42

Italian Arabic Chinese (Traditional) English French German Hindi Japanese Korean Polish Portuguese Romanian Russian Spanish
Back Expo 2015 Expo 2015 News Notizie in breve Un dirigibile sui cieli di Milano a mille giorni da Expo

Un dirigibile sui cieli di Milano a mille giorni da Expo

Valuta questo articolo
(1 Vota)
Mille Giorni all'Expo 2015 - la partenza del dirigibile Mille Giorni all'Expo 2015 - la partenza del dirigibile

Un dirigibile lungo 40 metri con la scritta “Mille giorni all’Expo’’, una mostra dedicata all’acqua e al cibo e una settimana di concerti al Castello Sforzesco. Sono alcune delle iniziative organizzate da Regione Lombardia, Comune e Provincia di Milano in occasione della partenza del countdown.

Il 4 agosto, a mille giorni dall’inaugurazione di Expo 2015, un dirigibile si alzerà dall’Arena per sorvolare i cieli di Milano. Ma a dare inizio alle manifestazioni sarà la Provincia di Milano, che il 3 agosto ospita a Palazzo Isimbardi una serata all’insegna dell’acqua e del cibo dal titolo “Immagini d’acqua e sapori di riso”, un assaggio multimediale e gastronomico attorno alle questioni cardine su cui si gioca la sfida di “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Mentre il concerto dell’artista del Mali Rakia Traorè aprirà, il 4 agosto, l’iniziativa ‘Women for Expo’, che porterà le figure femminili più importanti e attive a livello internazionale a essere ambasciatrici in Italia e nel mondo di Expo Milano 2015, dei valori, delle sfide e delle opportunità offerte dall’Esposizione Universale attraverso spettacoli, seminari e workshop.

Dal 5 all’11 agosto, nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco, si svolgerà la rassegna “Voci dal Mondo”, con 7 concerti di grande musica internazionale, tutti ad ingresso gratuito e ad emissioni zero grazie a un palco ecosostenibile allestito da Edison.

Buika, Trilok Gurtu Band, Angelique Kidjio, Skatalites, Staff Benda Bilili, Ana Moura e Noa: questi i nomi degli artisti in programma, che provengono da Asia, Africa, Jamaica e Medio Oriente

L’iniziativa “Women in Diplomacy”, si inserisce nel dibattito aperto dall’omonima conferenza internazionale organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e sostenuta sottosegretario Marta Dassù, cui ha preso parte anche il segretario di Stato americano Hillary Clinton. Negli ultimi anni, non senza difficoltà, le donne si stanno affermando al vertice di organizzazioni internazionali, istituzioni governative e imprese multinazionali.

Ma molto resta ancora da fare per mettere a frutto le loro idee e intuizioni e ridurre al minimo gli ostacoli che spesso le relegano a una posizione di subordine rispetto al mondo maschile.

Dalla finanza all’arte, dalla danza alla scuola, alla politica, le “mille donne di Expo” daranno forza al rapporto che lega i temi dell’alimentazione e del consumo al proprio ruolo professionale e imprenditoriale, anche nei settori produttivi legati alla nutrizione.

Nei giorni di avvicinamento ai “meno 1.000”, Expo Milano 2015 chiama l’universo femminile, la città e tutto il mondo a contribuire con progetti concreti e best practices alla ricerca di soluzioni ai problemi della nutrizione, della disponibilità di cibo sano e sicuro e della salvaguardia del pianeta, per garantire migliori stili di vita per tutti i popoli.

Andrea Gianni
01/08/2012

1000 giorni a Expo 2015 - Voci dal Mondo - Women for Expo